DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE

2 marche da bollo da € 16,00;
Domanda per il rilascio del passaporto mortuario;
Domanda di confezionamento feretro (no per le ceneri);
Copia del bollettino postale da intestare all’ASF per verbale confezionamento feretro (no per le ceneri);
Permesso di seppellimento o autorizzazione alla cremazione per le ceneri;
Certificato necroscopico (no per le ceneri);
Certificazione ISTAT – scheda di morte oltre il 1° anno di vita (no per le ceneri);
Copia documento identità del defunto;
Attestato puntura conservativa da parte dell’ASF (no per le ceneri);
Dichiarazione conformità del feretro dell’impresa o verbale consegna urna cineraria per le ceneri;
Nulla-osta dell’Ambasciata/Consolato del Paese dove verrà effettuato il seppellimento eccezion fatta per i paesi aderenti alla Convenzione di Berlino del 10/12/1937 quali: Austria, Belgio, Congo, Egitto, Francia, Germania, Italia, Messico, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Svizzera;
Visto della Prefettura sul Nulla-osta eccezion fatta per i paesi aderenti alla Convenzione di Londra per passaporto mortuario quali: Austria, Cipro, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Moldova, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia.