Passaporto Mortuario


 

Passaporto Mortuario

In pochi giorni possiamo produrre tutta la documentazione necessaria

 

  1. A chi è rivolto il servizio?

Alle persone decedute nel territorio Italiano che devono ritornare a casa. (Romania).

 

 

COSA FARE SE…

  1. Contattare l’agenzia funebre della Città – (Romania) – dove dovrà essere trasportato il feretro. La nostra Società può organizzare il trasporto solo con agenzie funebri Italiane.
  2. Riferire all’agenzia funebre che la documentazione necessaria sarà sbrigata dalla Società “Pitema Matita s.r.l.” Azienda Rumena con sede in Romania, capace di farvi risparmiare il 25% su tutti i costi per l’elaborazione delle pratiche.
  3. Delegare con copia del documento d’identità, l’agenzia funebre che si occuperà del trasporto. La nostra Società “Pitema Matita s.r.l.” può essere delegata dalla famiglia del defunto, soltanto se si trovano in Italia.
  4. Se non fosse in possesso dell’amministrazione pubblica, fornire all’azienda delegata copia del documento d’identità del defunto.

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Regolamento di Polizia Mortuaria del Comune di Firenze (Deliberazione n° 53 del 28/10/2013, modificata da deliberazione n° 32 del 7/07/2015)

Delibera Giunta Regione Toscana n° 599/02

DESCRIZIONE

Autorizzazione per il trasporto di salme o ceneri fuori dai confini italiani.

REQUISITI DEL RICHIEDENTE

Familiari del defunto o impresa da loro delegata per iscritto con allegato documento identità del delegante.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE

  • 2 marche da bollo da € 16,00;
  • Domanda per il rilascio del passaporto mortuario;
  • Domanda di confezionamento feretro (no per le ceneri);
  • Copia del bollettino postale da intestare all’ASF per verbale confezionamento feretro (no per le ceneri);
  • Permesso di seppellimento o autorizzazione alla cremazione per le ceneri;
  • Certificato necroscopico (no per le ceneri);
  • Certificazione ISTAT – scheda di morte oltre il 1° anno di vita (no per le ceneri);
  • Copia documento identità del defunto;
  • Attestato puntura conservativa da parte dell’ASF (no per le ceneri);
  • Dichiarazione conformità del feretro dell’impresa o verbale consegna urna cineraria per le ceneri;
  • Nulla-osta dell’Ambasciata/Consolato del Paese dove verrà effettuato il seppellimento eccezion fatta per i paesi aderenti alla Convenzione di Berlino del 10/12/1937 quali: Austria, Belgio, Congo, Egitto, Francia, Germania, Italia, Messico, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Svizzera;
  • Visto della Prefettura sul Nulla-osta eccezion fatta per i paesi aderenti alla Convenzione di Londra per passaporto mortuario quali: Austria, Cipro, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Moldova, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia.

 

 

 

Offrici un Caffè